Google Search

3 aprile 2009

Spot Pubblicità Progresso rifiuti in Campania più che progresso menzogne in spot

spot di Pubblicità Progresso, su committenza del Consiglio dei Ministri, con messaggi veramente indegni per qualsiasi donna napoletana oltre alle menzogne sulla risoluzione totale del problema rifiuti
lo spot ha una donna avvenente distesa su sacchetti d’immondizia e risvegliata dopo un lungo sonno da alcuni salvatori. Vorrei dire che noi donne napoletane non abbiamo dormito durante l'emergenza anzi abbiamo lottato in prima linea per la salute nostra e quella dei nostri figli, e aggiungo che sono state proprio le donne napoletane, madri e portatrici di futuro,ha lavorare e a vigilare sugli scempi che ancora si vanno perpetuando ,noi donne napoletane siamo il simbolo della forza dell'azione e non belle addormentate nel bosco.Siamo anche belle come la donna dello spot ma una bellezza guerriera perchè la vita qui a Napoli si vince combattendo ,non ti è donata.
Detta pubblicità denigra con le donne anche la città,vittima dello sversamento di rifiuti notoriamente provenienti da tutto l'italia .
Inoltre è una pubblicità menzogna perché induce a pensare che il problema dei rifiuti in campania era il semplice sgombero delle strade del centro... .ma per piacere ! dite la verità sulla gravità della situazione ambientale..parlate della mancanza totale della vigilanza sui continui sversamenti illegali in ogni dove.. che ancora oggi accadono in aree intere e vicine a centri abitati.

2 commenti:

Giovanni ha detto...

Ciao Daniela,
siamo alle solite.
Oltre ad appoggiare in pieno quello che asserisci, vorrei aggiungere che non potevamo aspettarci di meglio, mi spiego:
è nello stile di questo governo, ad immagine e somiglianza del suo Padrone, dopo un'azione di facciata, adesso, mettono le mani avanti. Consci del fatto che il problema rifiuti, come scrivi, è ancora un'emergenza per noi, per attenuare la bomba che prima o poi scoppierà, nello spot si dice a chiare lettere: ora tocca a voi mantenere la città pulita.
Da dell'incivile a noi e considera stupidi il resto degli italiani, con toni paternalistici ed arroganti.
CHE SCHIFO!!!

Riprendiamoci,napoletani ha detto...

E tra poco scoppierà un altra emergenza,già ci sono i primi avvisi,ad elezioni finite saremo rovinati!